Navigazione veloce

Circolare n. 365 – Disposizioni Esami di Stato – Articolo 17 dell’O.M. 16.5.2020 – Articolazione e modalità di svolgimento del colloquio d’esame

Indicazioni e modello

image_pdfimage_print

stemma stato italiano

 

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO E TECNOLOGICO STATALE“G.MAGGIOLINI”

Via Spagliardi, 19 – 20015 PARABIAGO (MI)

Tel. +39 0331 552001 – Fax +39 0331 490444

e-mail: maggiolini@itetmaggiolini.edu.it – web: www.itetmaggiolini.edu.it

Cod. Fisc. 84003910159 – Cod. Meccanogr. : MITD57000B

Pec: MITD57000B@pec.istruzione.it

 

Circ. N. 365 del 23/05/2020

 

AI DOCENTI IN ELENCO

A tutti gli studenti delle classi quinte

Oggetto: Disposizioni Esami di Stato – Articolo 17 dell’O.M. 16.5.2020 – Articolazione e modalità di svolgimento del colloquio d’esame

 

Elenco dei Docenti delle discipline di indirizzo individuate come oggetto della seconda prova scritta ai sensi dell’articolo 1, comma 1, lettere a) e b) del Decreto materie che devono assegnare a ciascun candidato l’argomento di cui al punto 1 a) della presente circolare:

INDIRIZZO

CLASSE

DOCENTE/I

AFM

QUINTA C

SMERIGLIO

AFM

QUINTA D

GIARRUSSO

SIA

QUINTA D

FEDRIZZI, CASTELLI P.

RIM

QUINTA A

MATERA, PALADINI

RIM

QUINTA B

CASTELLI P., PAGANINI

TUR

QUINTA E

VIGNATI, VASSIAEVA

TUR

QUINTA F

RE CECCONI, TAVERNA

CAT

QUINTA G

CROSTA, ROTIROTI

 

  1. L’Esame di Stato è così articolato e scandito:
    1. discussione di un elaborato concernente le discipline di indirizzo individuate come oggetto della seconda prova scritta ai sensi dell’articolo 1, comma 1, lettere a) e b) del Decreto materie. La tipologia dell’elaborato è coerente con le predette discipline di indirizzo.
    2. Il/i docente/i della/e disciplina/e di indirizzo assegna/no a ciascun candidato l’argomento, utilizzando il modello allegato, ENTRO E NON OLTRE IL 1° GIUGNO 2020, tramite la propria mail d’istituto (a cui si accede da office 365 – outlook): nome.cognome@itetmaggiolini.edu.it

    3. Prima dell’invio, il/i docente/i deve/devono protocollare il testo /i testi da inviare, richiedendo il numero di protocollo all’assistente amministrativa Domenica Simonelli tramite il seguente indirizzo: domenica.simonelli@itetmaggiolini.edu.it .
      Il numero di protocollo può essere lo stesso per tutti gli studenti della stessa classe e va indicato sul testo che viene inviato, unitamente alla data del protocollo stesso.
    4. Entro il 1° GIUGNO 2020, i candidati devono confermare al/i docente/i l’avvenuta ricezione. I docenti possono scegliere se assegnare a ciascun candidato un argomento diverso, o assegnare a tutti o a gruppi di candidati uno stesso argomento che si presti a uno svolgimento fortemente personalizzato.
    5. L’elaborato deve essere trasmesso, in formato PDF, dal candidato ai docenti delle discipline di indirizzo tramite posta elettronica sia all’indirizzo mail del/dei docente/i nome.cognome@itetmaggiolini.edu.it che all’indirizzo dell’istituto: maggiolini@itetmaggiolini.edu.it, tassativamente ENTRO E NON OLTRE IL 13 GIUGNO 2020.
      Il mancato invio dell’elaborato entro tale data comporterà l’impossibilità per il candidato di discutere il proprio elaborato in sede di colloquio d’esame, con evidenti conseguenze sulla votazione finale dell’Esame di Stato.
    6. Ogni docente di lettere deve preparare un elenco di testi (già oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento di lingua e letteratura italiana durante il quinto anno), tra i quali verrà chiesto al candidato di discuterne uno in sede d’esame. L’elenco deve essere allegato anche al documento del consiglio di classe.
    7. Analisi, da parte del candidato, del materiale scelto dalla commissione ai sensi dell’articolo 16, comma 3.
    8. Esposizione da parte del candidato, mediante una breve relazione ovvero un elaborato multimediale, dell’esperienza di PCTO svolta nel corso del percorso di studi.
    9. Accertamento delle conoscenze e delle competenze maturate dal candidato nell’ambito delle attività relative a “Cittadinanza e Costituzione”.
  2. Per quanto concerne le conoscenze e le competenze della disciplina non linguistica (DNL) veicolata in lingua straniera attraverso la metodologia CLIL, il colloquio può accertarle qualora il docente della disciplina coinvolta faccia parte della Commissione d’esame.

 

 

Il dirigente scolastico

Daniela Lazzati





Login