Navigazione veloce

La sicurezza sul luogo di lavoro: formazione

È noto come la normativa sulla sicurezza consideri lo studente che si reca in azienda per progetti di alternanza scuola-lavoro alla stregua del lavoratore. Lo consideri in particolare come equiparato, ovvero articolo 2, comma 1, del Testo unico sicurezza lavoro: “il socio lavoratore di cooperativa o di società, anche di fatto, che presta la sua attività per conto delle società o dell’ente stesso; l’associato in partecipazione di cui all’articolo 2549(N), e seguenti del Codice Civile; il soggetto beneficiario delle iniziative di tirocini formativi e di orientamento di cui all’articolo 18 della Legge 24 giugno 1997, n. 196(N), e di cui a specifiche disposizioni delle Leggi regionali promosse al fine di realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro o di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro“.

Essendo tale, lo studente rappresenta quindi a tutti gli effetti un componente dell’azienda, componente per il quale si applica quanto previsto dalla normativa in materia di rischi, prevenzione, visite, formazione.

La formazione che dovrà seguire lo studente è regolata dall’articolo 37 del TU (Formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti) e dagli Accordi Stato Regioni del 2011. Due in linea generale dovranno essere i momenti formativi. Il primo Formazione generale, il secondo Formazione specifica (Rischio Basso), riferita ai rischi e alle caratteristiche del luogo di lavoro che ospiterà lo studente.

La prima, come si può evincere dalle FAQ del Ministero dell’istruzione e dalla guida dell’Inail e del Miur Gestione del sistema sicurezza e cultura della prevenzione nella scuola, deve essere assicurata dalla scuola; la seconda dal datore di lavoro o dalla scuola, previo accordo, se questo non fosse in grado di sostenerla.

Risultati immagini per anfos

Grazie alla collaborazione con Anfos (Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul Lavoro che ha come target la promozione, l’attuazione e il coordinamento su scala nazionale e regionale delle iniziative di formazione) i nostri studenti potranno frequentare in modalità telematica e-learning i momenti formativi: la Formazione generale (lettera a comma 1 dell’articolo 37 del D.Lgs 81/08; Accordo Stato Regioni 21 dicembre 2011 GU 11 gennaio 2012) e la specifica (lettera b comma 1 dell’articolo 37 del D.Lgs 81/08; Accordo Stato Regioni 21 Dicembre 2011 GU 11 gennaio 2012).

I corsi Anfos sono erogati in e-learning. Gli studenti in alternanza, prima di accedere ai luoghi di lavoro, potranno accedere alla piattaforma didattica ANFOS e seguire il programma didattico.

Al termine del corso, lo studente deve superare un test per comprovare l’avvenuto apprendimento delle materie trattate, superato il quale verrà generato dal sistema l’attestato di formazione in PDF che potrà essere stampato immediatamente.

Piattaforma Anfos Alternanza Scuola Lavoro

mail: alternanza.maggiolini@gmail.com

Login